Normative

Che cosa è un DPI

Viene definito Dispositivo di Protezione Individuale (DPI), qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo da uno o più rischi suscettibili di minaccia alla salute o alla sicurezza durante la normale attività lavorativa. La Comunità Europea, al fine di uniformare e armonizzare le legislazioni degli stati membri in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, ha emanato due direttive relative ai Dispositivi di Protezione Individuale (DPI): – La Direttiva Europea 89/626/CE del 29. 12. 89 recepita e attuata da tutti i governi degli Stati membri in attuazione alle disposizioni relative alla valutazione del rischio, individuazione e utilizzo di adeguati DPI. – La Direttiva Europea 89/686/CE del 29. 12. 89 recepita dal D.Lgs 475/92 (Governo Italiano) e da tutti i governi degli Stati membri in attuazione alle disposizioni relative alla progettazione, produzione e valori prestazionali dei DPI.

Classificazione dei DPI

I DPI sono classificati in tre categorie in base alla gravità dei rischi da cui devono salvaguardare l’utilizzatore, come di seguito riportato:

I CATEGORIA

Sono classificati come DPI di I categoria tutti i dispositivi di progettazione semplice, destinati a proteggere l’utilizzatore da rischi di lieve entità (azioni lesive superficiali, lievi e reversibili causabili da strumenti meccanici, lubrificanti, detergenti, ordinari fenomeni atmosferici, ecc) e dall’in- sudiciamento lieve non aggressivo. Essi devono essere corredati di autocertificazione rilasciata dal produttore, nella quale, dietro la propria responsabilità, una volta identificate le caratteristiche necessarie per qualificarlo idoneo agli impieghi previsti, dichiara che il DPI è conforme ai requisiti minimi ed essenziali previsti dalla direttiva Europea e alle norme tecniche armonizzate di riferimento adottate nella progettazione e quindi nella realizzazione del DPI.

II CATEGORIA

Sono classificati come DPI di II categoria tutti i dispositivi che proteggono da azioni lesive di media gravità e tutti i DPI che non sono classificati nelle altre due categorie.L’attestazione CE di tipo deve essere rilasciata da un organismo terzo notificato.

III CATEGORIA

Sono classificati come DPI di III categoria tutti i dispositivi di progettazione complessa destinati a proteggere l’utilizzatore da rischio di morte o da lesioni gravi e permanenti; L’attestazione CE di tipo deve essere rilasciata da un organismo notificato, ed è necessario svolgere attività di controllo attraverso verifiche a campione sui prodotti o sorveglianza sulla corretta attuazione del sistema di Qualità aziendale.

UNI EN ISO 13688 UNI EN 13034 UNI EN 1149-5 UNI EN ISO 11612
UNI EN ISO 14116 11611